Indicazioni specifiche per SINDROME DEL PIRIFORME

Se il tuo problema è il la sindrome del piriforme ecco le indicazioni che ti possono essere utili.

Torna in questa pagina ogni volta che vuoi, è il tuo punto di riferimento.

Che ESERCIZI ti servono, come farli e dove trovarli

Come dico nel video, ci servono esercizi:

  • specifici per il piriforme
  • generali sulla muscolatura dell'arto inferiore e lombare (anche perché spesso la sindrome del piriforme è diagnosticata con molta..."leggerezza"

Qui sotto trovi un esercizio specifico per il piriforme, in due varianti., più semplice e più difficile.

Gli altri esercizi che ti servono sono quelli della sezione "allungamenti", che troverai QUI o nell'indice della guida.

Il tuo compito sarà:

  • un giorno solo l'esercizio specifico per il piriforme
  • un giorno tutti gli esercizi di allungamento

 Se ogni tanto vuoi mettere un giorno di pausa, magari perché senti la gamba affaticata o indolenzita dal lavoro, non c'è nessun problema.

L'idea di "un gruppo di esercizi al giorno" nasce solo per rendere più semplice il formarsi di una abitudine.

 

Esercizio #1 (più semplice)

Per scaricare il video, clicca QUI

Esercizio #2 (un po' più difficile)

Per scaricare il video, clicca QUI

Per quanto proseguire, e come

Le sindromi del piriforme possono tranquillamente conoscere una "restitutio ad integrum", ovvero un ritorno alla piena normalità.

C'è però il problema che molto spesso le sindromi del piriforme sono in realtà vere e proprie problematiche lombari, scambiate per sindromi del piriforme, che sono una minoranza.

Non ti preoccupare: il lavoro indicato è utile anche in questi casi.

L'orizzonte temporale da prendere in considerazione per giudicare come sta andando il tuo percorso è quello dei 30-60 giorni.

In genere:

  • dopo 7-15 giorni dovresti avvertire meno difficoltà a fare gli esercizi (e forse meno dolore)
  • dopo 15-30 giorni dovresti sentire che qualcosa cambia a livello di sintomi dolorosi
  • dopo 30-60 giorni si dovrebbe vedere un miglioramento ben percepibile

Se avverti che la situazione va meglio, prosegui fino a quando noti che:

  • la sintomatologia è completamente sparita
  • il miglioramento si è "arenato" da almeno 3-4 settimane

Ovviamente, nulla ti vieta di proseguire anche dopo, come mantenimento della situazione.

Altri aiuti (integratori, alimentazione & co.)

Non illudiamoci eccessivamente: seppure ci siano margini di miglioramento anche grazie ad accorgimenti sul "metabolismo", spesso l'impatto di queste strategie è marginale, o almeno molto minore degli esercizi.

Di conseguenza, prova a dare un'occhiata alla sezione "metabolismo" (la trovi nell'indice della guida) : ci sono suggerimenti utili che ti possono essere di aiuto anche in questo caso.

Gli integratori che potrebbe valer la pena di provare in questo caso sono quegli anti infiammatori, ovvero i ben documentati Omega 3

 

oppure la ben documentata curcuma

 

Torna alla home